Tomba di famiglia dei Fabiani, Kobdilj

Tomba di famiglia Fabiani e la pietra tombale per la madre di Fabiani.

La tomba di famiglia dei Fabiani si trova adiacente alla chiesa di San Gregorio e è il lavoro dell' architetto Max Fabiani.


La generazione che “regnò” nel secolo XIX su questa parte del Carso, è riunita in una misurata tomba di famiglia affiancata dal cippo trilingue dedicato nel 1923 alla Charlotte Fabiani, madre dell’architetto.

Quando sul Carso soffiavano forti venti di nazionalismo sciovinista italiano e le scritte tedesche e slovene potevano essere pericolose, l’architetto Max Fabiani, onorò la madre defunta in tedesco, visto che i von Kofler erano tedeschi di Bolzano
(SAGE SCHLICHTER STEIN DEM FREMDLINGE DASS HIER EINE FRAU RUHT VON BEISPIELLOSER TUGEND),
in sloveno, perché la lingua imparata dalla madre adulta (KAMEN TUJCU POVEJ DA TU POCIVA NADVSE CEDNOSTNA ZENA),
in italiano, perché Carso apparteneva all’Italia (RIPOSA QUI UNA DONNA DELLE PIU’ RARE VIRTU’).

Ignote mani pietose tenevano queste dediche sempre in perfetto stato di conservazione.



Lontano dalle vigne e doline; lassù
Dove la bora invano infuria
E dal sole l’ultimo saluto piace
Farmi la dimora della pace


Max Fabiani 1929

GPS: 45.8199932, 13.8513625

 



 

Ritorna alla lista
grobnica fabiani kobdilj_01Cerkev sv. Gregorja grobnica Fab._04grobnica fabiani kobdilj_02Cerkev sv. Gregorja zunaj_03Cerkev sv. Gregorja zunaj_02