Anton Šibelja - Stjenka

Attività all’interno dell’organizzazione TIGR, parte del Fronte di liberazione, eroe nazionale.

ANTON ŠIBELJA- STJENKA (1914 Tomačevica – Gačnik a Gorenji Trebuši 1945).
 

Anton Šibelja Stjenka e sepolto nel sacrario militare di Vojščica. Negli anni trenta del XX secolo iniziò la sua attività all’interno dell’organizzazione TIGR, nel 1940 fu imprigionato e condannato nel corso del 2° Processo di Trieste. Nel 1941 entrò a far parte del Fronte di liberazione, promovendo diverse azioni di sabotaggio sul Carso, di cui la più famosa è l’attacco al convoglio tedesco a Dovce, il 2 febbraio 1944. Come capo militare fu promosso al grado di maggiore. Il suo nome di battaglia era Stjenka. Nel 1949 fu proclamato eroe nazionale. Sulla sua casa natale a Tomačevica è affissa una lapide commemorativa; da lui hanno preso nome il rifugio sul monte Trstelj e la scuola elementare di Komen, davanti alla quale si trova anche una sua erma, opera di A. Sigulin.

GPS: 45.8166380, 13.7734450

Ritorna alla lista
Anton Šibelja Stjenka_01Anton Šibelja Stjenka_02Anton Šibelja Stjenka_03Komen-vas proti občiniTomačevica-pogled na vas